Salute ed inquinamento acustico.


Salute ed inquinamento acustico.

È un nemico invisibile, colpisce un europeo su quattro ed è la seconda minaccia dopo l’aria inquinata: si chiama inquinamento acustico.

Spesso rientriamo a casa per goderci un po’ di relax, ma siamo sottoposti a continui rumori: voci dei vicini, rombo delle automobili, clacson, urla. Per eliminare tutti i disturbi acustici, a meno che non decidiamo di trasferirci in un tranquillo paese di montagna, dobbiamo valutare la possibilità di isolare la nostra casa dai suoni esterni. L’isolamento acustico diventa così una soluzione indispensabile per proteggersi dal rumore e migliorare il nostro stato psicofisico.

Ma cos'è l’inquinamento acustico? Non è altro che una serie di onde sonore percepite come sgradevoli e fastidiose dall’orecchio umano che destabilizzano il benessere dell’intero organismo. L’esposizione prolungata ad alti livelli sonori può procurare non solo danni all’udito, ma può mettere sotto stress l’intero apparato circolatorio e creare problemi psicologici, sopratutto quando questi arrivano di notte. Dormire bene è una condizione essenziale per la qualità della vita, ma per mettere il nostro fisico sotto stress basta poco, la sirena di un' ambulanza o anche la raccolta rifiuti nelle ore notturne.

Come proteggersi quindi dall' inquinamento acustico?

Per difenderci dobbiamo provvedere in primis ad isolare acusticamente la nostra abitazione. Per ottenere un isolamento acustico ottimale tutti gli elementi della facciata in un palazzo o di un’abitazione devono essere progettati in modo corretto. In parole semplici, il rumore non deve penetrare all’interno della casa attraverso muri, i vani delle tapparelle e le prese di ventilazione. Nella maggior parte dei casi, il problema principale della diffusione del rumore è legato alle scarse prestazioni dei serramenti. L’isolamento acustico infatti non è dato solo dai vetri, ma anche dal telaio, dalle guarnizioni acustiche, spesso mancanti sui alcuni serramenti, dalla sigillatura presente tra il telaio ed il falso telaio e dal vano degli avvolgibili. Possiamo dire quindi che un ruolo importantissimo lo giocano gli infissi, che devono essere installati a regola d’arte ed essere a chiusura ermetica. Inoltre per migliorare ancora di più le prestazioni si può scegliere di utilizzare l’impiego di vetrocamere con intercapedine riempita da un gas inerte e l’uso di vetri stratificati stadip silence.

Ti aspettiamo nel nostro showroom per valutare insieme e consigliarti la soluzione migliore per le tue esigenze abitative..siano esse acustiche, termiche o di sicurezza.

Grazie per la lettura, ti aspettiamo al prossimo articolo!